Skip to content

22 Gennaio 2017: UNA GIORNATA STRAORDINARIA DI IMPEGNO, PASSIONE E PARTECIPAZIONE di Paolo Maddalena

22 Gennaio 2017: UNA GIORNATA STRAORDINARIA DI IMPEGNO, PASSIONE E PARTECIPAZIONE Dopo l’Assemblea generale dei Comitati per il No del 21 gennaio 2017, e in linea di continuità con essa, si è svolta, a Roma, il 22 gennaio, l’Assemblea nazionale convocata dalla “Confederazione Sovranità Popolare” e da altre 30 organizzazioni. In tale occasione, oltre trecento persone, che si sono adoperate per la campagna del NO al referendum costituzionale, e provenienti da diverse città d’Italia, hanno deciso unanimemente di convergere su un documento intitolato “Programma urgente per l’attuazione della Costituzione”. La riunione, iniziata alle ore 11, si è protratta fino a tarda sera e la sala ospitante è stata costantemente piena dall’inizio alla fine dei lavori. Si è avuta la netta impressione che l’Italia comincia a svegliarsi dal suo torpore e che la roccaforte dell’“indifferenza” inizia finalmente a disgregarsi. Il fatto davvero importante è che detto documento, sul quale, si ripete, ha concordemente convenuto l’intera Assemblea, individua la “causa” fondamentale del nostro disastro economico nello scostamento della politica italiana dai “principi economici” della nostra Costituzione (a partire dalla lettera del 12 febbraio 1981 con la quale il Ministro del tesoro Andreatta scriveva al Governatore della Banca d’Italia Ciampi che quest’ultima era sollevata dall’obbligo di acquistare i buoni del tesoro rimasti invenduti), con la conseguenza di favorire le banche private e le imprese multinazionali ai danni degli interessi vitali del Popolo italiano. Di qui la necessità di un cammino inverso: quello di ritornare “all'attuazione” delle disposizioni costituzionali in materia. Una verità, in genere, occultata dai media, ma che deve essere svelata e diffusa. D’ora in poi, dunque, la parola d’ordine è attuare la Costituzione, “ridistribuendo” la ricchezza su una larga fascia di lavoratori soprattutto mediante l’intervento dello Stato nell'economia. Proprio il contrario di quello che prescrivono i Trattati europei e le numerose leggi fatte approvare dai governi che si sono succeduti dal 1990 in poi. Le priorità da realizzare, secondo i suggerimenti dell’Assemblea, sono in corso di elaborazione e saranno rese pubbliche il più presto possibile. Paolo Maddalena null

L'incontro nazionale del 22 gennaio promosso da Paolo Maddalena

La giornata del 22 gennaio è stata un momento straordinario di partecipazione, impegno e passione, che ha visto protagonisti/e le oltre trecento persone che hanno preso parte ai lavori, con 65 interventi di testimonianza e approfondimento, espressione di organizzazioni e realtà assai diverse tra loro ma accomunate dall'amore per il nostro Paese e la responsabilità condivisa dell'attuazione della Costituzione. Ecco il link della playlist di tutti gli interventi: https://www.youtube.com/playlist?list=PLnZfFw4qyshN2Zjg5gdO12DRIA5IRZKvQ A brevissimo seguiranno altre comunicazioni e la trascrizione dei lavori della giornata in forma di verbale. Chiediamo a ogni persona e a ogni organizzazione di rinnovare l'adesione e la disponibilità per questo lavoro che è solo all'inizio, e di sentirsi protagonista, sul proprio territorio e con la propria rete, della condivisione di una grande responsabilità, l'attuazione della Costituzione. Pagina facebook Attuare la Costituzione: https://www.facebook.com/maddalenapaolo/?ref=ts&fref=ts

PROGRAMMA URGENTE PER L’ATTUAZIONE DELLA COSTITUZIONE

Assemblea nazionale – Roma, Domenica 22 gennaio 2017

A partire dalle ore 10.00, Il Prof. Paolo Maddalena, Vice Presidente Emerito della Corte Costituzionale, introdurrà i lavori di una giornata dedicata ai provvedimenti urgenti che si ispirano all’attuazione del Titolo III della prima parte della Costituzione.
Dalla difesa della proprietà collettiva, al ripristino della funzione sociale del credito sino alla lotta contro la speculazione finanziaria che oltre ad essere meccanismo di appropriazione di ricchezza è diventata anche sistema di governo.
Oltre al Prof. Maddalena interverranno altri giuristi, giornalisti, opinionisti, economisti ed associati a numerose associazioni impegnate sul territorio per la difesa e l’attuazione della Costituzione. Un elenco aggiornato dei partecipanti e delle associazioni aderenti è disponibile sulla pagina Facebook:
https://www.facebook.com/profile.php?id=1703705303254422&ref=ts&fref=ts,

I temi portanti che saranno discussi includono:
Un modello confederativo per l’attuazione della Costituzione
La presentazione di Gruppi di Lavoro su tematiche chiave
La discussione ed il completamento del documento “Programma urgente”
Proposte e decisioni sulle azioni concrete da intraprendere a breve

Per le adesioni occorre inviare una breve mail a segreteriamaddalena@gmail.com specificando se si aderisce a titolo personale o come organizzazione, ed in tal caso allegare una brevissima nota sull’organizzazione.
Per qualsiasi esigenza di contatto telefonare al 333 4905 4905.

Il documento base predisposto da Paolo Maddalena è scaricabile qui:
https://www.facebook.com/groups/1042701395784415/1192923514095535/

- Documento

- Programma